• Dessert Primavera

    Risolatte alla vaniglia con salsa ai lamponi

    Il risolatte mi ricorda le merende di quando andavo a scuola, era una coccola pomeridiana per staccare dallo studio. Cremoso, dolce e nutriente; non lo avrei mai scambiato per nulla al mondo con una merendina o dei biscotti. In estate lo preferisco fresco ma, per assaporarlo in tutta la sua bontà, andrebbe mangiato caldo o tiepido.

    Questa ricetta potrebbe sembrare complessa ma servono solamente una casseruola (o una pentola) e un pentolino per preparare il risolatte e la salsa ai lamponi. Poi la bontà di questo dessert vale più che qualche utensile da lavare!

    Al posto della vaniglia in baccelli ho utilizzato il mio estratto di vaniglia fatto in casa in infusione da più di un anno ormai. Ne basta un cucchiaino per donare al risolatte un profumo che invaderà tutta la cucina. Se riesco a farmi spedire qualche baccello fresco non escludo la possibilità di mostrarvi come si prepara.
    Mi raccomando: non dimenticata la scorza di limone! È un ingrediente fondamentale per donare freschezza al dolce.

    La salsa ai lamponi crea un contrasto “aspro-dolce” che rende ottimo questo risolatte anche come dolce di fine pasto. Potete servirla sia tiepida che a temperatura ambiente, in entrambi i casi vi assicuro che non ne avanzerà!

    Non fatevi tentare dall’idea di aggiungere dell’acqua ai lamponi durante la cottura. In una decina di minuti diventeranno una salsa dalla consistenza perfetta. Se non vi piacciono i semini potete passarla al colino.

    Risolatte alla vaniglia con salsa ai lamponi

    Il risolatte è un'ottima idea per la prima colazione oppure come dolce di fine pasto. L'ideale è servirlo tiepido ma si può gustare anche fresco aggiungendo, se lo si desidera, un goccio di latte per farlo tornare cremoso.

    Tempo totale 35 minuti
    Porzioni 4 persone

    Ingredienti

    Risolatte

    • 200 gr Riso
    • 800 gr Latte Intero
    • 50 gr Zucchero
    • 115 gr Panna
    • q.b. Scorza di limone
    • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia

    Salsa ai lamponi

    • 125 gr Lamponi
    • 1 cucchiaino Zucchero
    • 1 cucchiaino Succo di limone
    • q.b. Lamponi, (per decorare)

    Preparazione

    Risolatte

    1. Versa in una casseruola il latte intero, la panna, lo zucchero, l’estratto di vaniglia, la scorza di un limone non trattato e un pizzico di sale. Fai scaldare su fiamma moderata.

    2. Appena il composto inizia a sobbollire aggiungi il riso e fai cuocere a fuoco lento per circa mezz’ora. Il riso dovrà assorbire quasi completamente il composto di latte e panna e dovrà diventare molto morbido.

    3. Una volta pronto il risolatte versalo dentro a delle ciotole monoporzione e servilo tiepido accompagnato dalla salsa ai lamponi.

    Salsa ai lamponi

    1. Metti i lamponi dentro ad un pentolino assieme allo zucchero e al succo di limone.

    2. Con un cucchiaio schiaccia i lamponi e fai cuocere a fiamma bassa per una decina di minuti.

    3. Puoi servire la salsa sia tiepida che a temperatura ambiente.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Phasellus porta massa eget tellus lobortis viverra. In sit amet nunc egestas, dapibus urna pretium, pharetra est.

@chiara_caiti